Samuexpo, la fiera che vale per 3

Samuexpo è il nuovo marchio che accompagna e raccoglie le manifestazioni professionali di Pordenone Fiere e farà il suo debutto dal 1 al 3 febbraio 2018, quando si terranno in contemporanea nei padiglioni del quartiere fieristico pordenonese: SamuMetal, 18° Salone delle macchine e utensili per la lavorazione dei metalli, SamuPlast, 12° Salone delle lavorazioni plastiche e SubTech, 12° Salone della subfornitura metalmeccanica. Queste manifestazioni sono diventate ormai punto di riferimento nel panorama delle fiere professionali, un’importantissima occasione di incontro per stringere nuove e proficue relazioni di business tra i produttori di macchinari e tecnologie per l’industria manifatturiera e i loro clienti finali, distributori e buyer.

I settori rappresentati all’interno di SamuMetal riguardano la lavorazione meccanica, taglio e deformazione della lamiera, utensileria, robotica ed automazione. 7 i padiglioni dedicati (dal n. 4 al n. 10) per una superficie totale di 18.000 mq che ospiteranno le maggiori imprese italiane ed internazionali con un ritorno in fiera dei grandi gruppi. SubTech, dedicato alla subfornitura metalmeccanica occuperà oltre 6.000 mq di area espositiva (pad. 3 e mezzo pad. 2) con oltre 100 aziende partecipanti in maniera autonoma o in aree organizzate dalle principali associazioni di categoria del Nordest. SamuPlast, giunto alla sua 12^ edizione, si è affermato come salone d’eccellenza per le tecnologie, macchine e materiali per la lavorazione della plastica, si rivolge ad operatori di aziende manifatturiere impegnate dei processi di ideazione, progettazione e produzione di componenti e prodotti finiti, 6.000 mq di area espositiva sono dedicati a questa manifestazione (pad. 1 e mezzo pad. 2).

In totale quindi SamuExpo con i suoi 490 espositori direttamente presenti in rappresentanza di oltre 600 marchi occuperà 30.000 mq di area espositiva della Fiera di Pordenone.

Photo credits: Pordenone Fiere S.P.A

Share your thoughts