A tutta Natura: la Pedemontana Pordenonese e le Dolomiti Friulane 

A tutta Natura: la Pedemontana Pordenonese e le Dolomiti Friulane 

Giorno 1

Arrivo a Pordenone o territori limitrofi e sistemazione nell’hotel di tua scelta (hotel 4*, hotel 3*, agriturismi B&B).

Visita del centro storico di Sacile, cittadina che ha meritato l’appellativo di “Giardino della Serenissima”: scoprila attraversando i numerosi ponti sul fiume Livenza, ammirando i suggestivi scorci naturali sull’acqua, visitando il Duomo con i suoi affreschi d’arte contemporanea.

Se hai tempo, prosegui per il Polcenigo, uno dei Borghi più Belli d’Italia, situato nella pedemontana pordenonese, ai piedi delle Dolomiti Friulane: qui troverai numerosi palazzi rinascimentali, case antiche, vecchi lavatoi e molto altro. Fermati a gustare un aperitivo allo zafferano, specialità tipica della zona, e cerca la misteriosa sorgente del Gorgazzo, dai riflessi blu intenso e dalla storia avvincente.

Nei dintorni puoi visitare anche il sito palafitticolo del Palù di Livenza, patrimonio Unesco. Si tratta di un luogo di interesse sia storico ( i materiali qui rinvenuti e recuperati sono molto numerosi e costituiti principalmente da strumenti in pietra scheggiata, da frammenti ceramici e da resti lignei delle strutture delle capanne), che naturalistico, poiché sorge sul fiume omonimo ed è ricco di percorsi immersi nella natura.

Photocredits by Promoturismo FVG

Giorno 2 

Il secondo giorno a tutta natura prosegue nella fascia pedemontana, alla scoperta delle attività organizzate dall’Ecomuseo “Lis Aganis: per tutta l’estate, ogni weekend vengono organizzate escursioni alla scoperta del territorio. In particolare, l’Ecomuseo propone percorsi alla scoperta di borghi antichi (alcuni ancora popolati, altri abbandonati e non per questo meno affascinanti), meraviglie naturalistiche poco conosciute, centri storici, antiche tradizioni, fauna e flora locale.

Il calendario è ricchissimo e variegato: contattaci per saperne di più e prenotare la tua escursione! Ti consigliamo di abbinare una delle attività previste dal museo alla visita di uno dei due centri principali della fascia pedemontana pordenonese: Maniago, sede di un importante museo dedicato all’arte fabbrile e alla coltelleria (produzioni artigianali che si tramandano di generazione in generazione); e Spilimbergo, che ospita una scuola mosaicisti conosciuta in tutto il mondo e ricca di colorati e pregiati capolavori.

In alternativa, se sei appassionato di camminate, puoi percorrere una delle tappe del Cammino di San Cristoforo, un percorso semplice che collega tutti i centri principali della fascia pedemontana pordenonese: scarica l’applicazione dedicata al cammino, scegli la tappa che t’ispira di più e goditi una passeggiata slow tra piccoli borghi, aree boschive e santuari.

 

Giorno 3 

Per quest’ultima giornata di visite vi consigliamo di spostarvi, dalla pedemontana pordenonese , al cuore delle Dolomiti Friulane, per godervi alcune ore totalmente immersi nella natura. Potete visitare la riserva naturale di Pianpinedo, realizzata per permettere ai visitatori di entrare in contatto diretto con la fauna e la flora locale: essa rappresenta uno splendido esempio di biodiversità, in quanto proprio in quest’area si ripropone in modo del tutto naturale il microclima delle alte vette dolomitiche. Qui potrete osservare cervi, caprioli, stambecchi, camosci, nonché numerose specie avifaunistiche.

Potrete in seguito proseguire la vostra visita con la Strada Vecchia della Valcellina: si tratta di un percorso ricco di fascino in una delle più belle e spettacolari Riserve Naturali del Friuli Venezia Giulia. Le acque cristalline e i profondi canyon scavati nelle rocce rendono indimenticabile e incantevole questo tratto di strada che un tempo era l’unico collegamento della valle con la pianura. Oggi è meta di visitatori da ogni parte del mondo, curiosi di vedere con i propri occhi quei colori che si riflettono in un ambiente unico tra acqua, cielo e rocce. Per i più coraggiosi, lungo il percorso si trova anche un ponte tibetano, che regala un’emozione unica permettendo al turista di osservare il canyon da una posizione privilegiata.

PREZZI (offerta valida nei mesi di luglio, agosto e settembre 2020) – La Pedemontana Pordenonese e le Dolomiti Friulane

A partire da 80,00 € a persona (prezzo a persona per 2 notti in hotel 3 stelle in camera doppia, con colazione inclusa).

Info e prenotazioni info@pordenoneturismo.it 

Share your thoughts