L’inedito archivio di Carlo Giovetti

Forse pochi sanno che Carlo Giovetti (1916-1999) è stato una prima firma del giornalismo italiano di spettacolo negli anni Cinquanta e Sessanta: “giornalista per professione, fotografo per passione”, come amava definirsi, Giovetti raccolse nella sua carriera migliaia  di negativi in gran parte ancora inesplorati,  che rivelano la sua sensibilità e la sua familiarità, a volte persino intimità, coi più famosi volti del cinema e della musica di quegli anni.

Il suo archivio per la prima volta viene pubblicato e reso disponibile al grande pubblico con la mostra Backastage, aperta presso la Galleria Harry Bertoia a Pordenone, fino al 28 gennaio 2018.

 

La Galleria è aperta da giovedì a domenica ore 16.00-19.00. La domenica anche al mattino, ore 10.00-12.00. L’esibizione potrà essere visitata anche il giorno di Santo Stefano.

La mostra è  a cura di Guido Cecere e Roberto Giovetti ed è realizzata da Comune di Pordenone, Assessorato alla Cultura in collaborazione con Regione Friuli Venezia Giulia ed Erpac col sostegno di Confidi Pordenone, Itas Assicurazioni, Crèdit Agricole Friuladria, Graphistudio, Birra di Naon.

Per percorsi assistiti alla mostra contattare l’Associazione Amici della Cultura  al numero +39 349 7908128.

Il biglietto d’ingresso è di 3 Euro, ridotto 1 Euro

 

info:

attivitaculturali@comune.pordenone.it; www.comune.pordenone.it/galleriabertoia

Photo credits by carlogiovetti.it

Share your thoughts