Italian Baja: l’evento dell’Estate 2019

Italian Baja Word Cup: l’evento più atteso dell’estate friulana

Dal 21 al 23 giugno 2019 

Adrenalina pura.

Il Greto dei fiumi Tagliamento, Meduna e Cosa.

Sassi e polvere.

Tutto questo è Italian Baja, made in Friuli Venezia Giulia!

Quest’estate torna la  competizione di fuoristrada più conosciuta d’Italia, e tra le più conosciute al mondo,  nonché unico evento sportivo di questo genere in Friuli Venezia Giulia, pronta ad incoronare il vincitore del Cross Country Rally World Cup.

La terza tappa pordenonese della Fia World Cup for Cross Country è un evento davvero imperdibile dell’estate. Nata nel 1993, da un’idea del Gruppo Fuoristrada Club 4×4 di Pordenone di Mauro Tavella, l’Italian Baja ha infatti conquistato un posto rilevante nell’ambito dei rally più importanti al mondo. In aggiunta, nell’albo d’oro compaiono molti sportivi noti: le ultime due edizioni sono state vinte da Kuba Przygonski, giovane e talentuoso rallysta polacco. Dal 2011 sono state introdotte molte novità: la Coppa del Mondo Fia Cross Country Rallies riservata alle auto e nel 2012 la Coppa del Mondo FIM Bajas per moto e quad.

Infine, ricordiamo che la Coppa del Mondo Bajas 2019, che prevede otto gare da 400-600 km di tracciato cronometrato e svolgimento in tre giorni, vede Pordenone come terza tappa iridata, dopo Baja Russia – Northern Forest che si è corsa a febbraio nella Repubblica di Carelia, e Dubai International Baja andata in scena a marzo negli Emirati Arabi Uniti.

 L‘arrivo di piloti internazionali, centauri, tifosi, squadre, giornalisti, esperti del settore e spettatori ha permesso negli anni di accrescere la visibilità della provincia pordenonese in tutto il mondo. Sale l’attesa….sei pronto a vivere con noi questa fantastica gara del nostro territorio?

Per ulteriori informazioni, regolamento e istruzioni clicca qui.

Cerchi un soggiorno durante le giornate di gara? Da visitatore o con il tuo team? Contattaci, i nostri hotel sono pronti ad accoglierti a tariffe davvero convenienti!

Italian Baja
Photo credits by ItalianBaja

Share your thoughts