Sapori e vini del Friuli

Tradizioni enogastronomiche e passioni secolari fanno di questo luogo una meta ideale per palati fini ed esigenti

Sapori e vini del Friuli

Pordenone e il suo territorio fanno parte di una piccola regione, il Friuli, un luogo unico nel suo genere per chi ama la buona cucina.
Qui la tradizione gastronomica italiana incontra suggestioni mitteleuropee.
I forti sapori di montagna si accompagnano alla delicatezza dei piatti di mare.
I vitigni crescono in gran parte della regione, regalando profumi e gusti inimitabili.

Sapori e vini del Friuli indimenticabili.

vigneti

Un viaggio in Friuli Venezia Giulia e negli ottimi ristoranti del pordenonese racconta di piatti tipici dalle origini antiche: Il frico, un tortino di formaggio e patate; i cjarsons, ravioli dolci fatti a mano; il risotto con lo sclopit (o silene, erba spontanea facilmente reperibile) ed il tiramisù, “conteso” lungamente fra Friuli e Veneto e ufficialmente dichiarato friulano solo nel 2017.

Un viaggio in Friuli Venezia Giulia richiama inoltre alla tradizione e alla passione per alcuni prodotti famosi in tutto il mondo.
Il gustoso prosciutto di San Daniele, lo speck di Sauris, il Montasio DOP, la rosa di Gorizia, il formadi Frant, la cipolla rossa di Cavasso e molti altri tra cui la Pitina, salume della Val Tramontina, oggi presidio Slow Food.

 

prosciutto crudo di San Daniele

Questo viaggio ci conduce anche alla scoperta di cantine famigliari dove l’arte del vino si tramanda orgogliosamente di generazione in generazione e dà vita a varietà straordinarie famose in tutto il mondo tra cui il friulano, il refosco, la ribolla gialla, il vitovska. Un’esplosione di colori e profumi disseminati tra il Collio, i Colli Orientali, le Grave pordenonesi e il Carso, quattro zone di produzione vitivinicola a breve distanza l’una dall’altra.

Scopri tutti gli approfondimenti dedicati all’Enogastronomia di Pordenone e dintorni